Aduprà i clienti RDP in Linux

Aduprà i clienti RDP in Linux

A tecnulugia RDP (Remote Desktop Protocol) permette à l'utilizatori di e stesse versioni o di e diverse versioni di i sistemi operativi di cuntrullà à distanza un urdinatore. Ci sò clienti speciali, diversi da l'utilità di a console, induve questa opzione hè implementata per mezu di un'interfaccia grafica, chì significa chì l'utente hà una visione cumpleta di u desktop, a capacità di interagisce cù a tastiera è u puntatore di u mouse. In parte di l'articulu d'oghje, vulemu parlà di l'usu di i clienti RDP populari in Linux.

Aduprà i clienti RDP in Linux

Avà ùn ci sò micca tanti clienti RDP, perchè ci sò difficultà in l'implementazione di a tecnulugia, chì sò ancu assuciati à a so natura di pruprietà. Tuttavia, l'utente mediu hè offertu almenu trè opzioni sfarenti da sceglie. Dopu, vulemu parlà solu di i più populari è affidabili, è voi, da l'istruzzioni, puderete dighjà installà un cliente adattatu è cunnessu à u servitore.

Opzione 1: Remmina

Remmina hè u cliente di scrittore à distanza più pupulare è vene preinstallatu in parechje distribuzioni Linux per difettu. Tuttavia, a so versione hè spessu obsoleta. Stu prugramma hà una GUI simplice è diretta cun un gran numeru di strumenti ausiliari. Ancu un utilizatore principiante pò ammaistrallu, hè per quessa chì avemu messu stu software prima. Videmu passu à passu a stallazione, a cunfigurazione è a prucedura di cunnessione in Remmina.

Passu 1: installazione

Duvete principià installendu stu cliente RDP in u vostru sistema operativu. Cum'è l'accennatu sopra, Remmina hè dighjà prisente in parechje distribuzioni per difettu, ma ùn face male d'aghjurnà a so versione, chì ùn durerà tantu.

    1. Se Remmina hè simplicemente assente in u vostru sistema è vulete installà una versione stabile, ma micca l'ultima, principiate u "Terminal" di a modu cunveniente, per esempiu, attraversu u menù di l'applicazione o tenendu premutu u CTRL + Alt + T e chjave cumbinazione.
  1. In a consola chì apre, scrivite sudo apt install remminaè stampa Rinsignate . Rimpiazzate u vostru gestore di pacchetti apt cun un altru se state aduprendu una distribuzione basata RedHat o Fedora.
  2. L'azzioni di stallazione sò sempre eseguite per nome di u superutilizatore, dunque duvete cunfirmalli inserendu a password in una nova linea. Sta situazione ùn face micca eccezione.

Inoltre, una cunferma supplementaria di l'espansione di u spaziu di discu occupatu pò esse necessaria. Dopu chì l'installazione hè finita cù successu, pudete cuntinuà à aduprà u cliente. Se vulete aghjurnà a versione, duverete aduprà repositori persunalizati, postu chì novi custruzzioni ufficiali ùn sò micca ricevuti. L'implementazione serà un pocu più cumplicata, ma pare cusì:

    1. À a cunsola, entre sudo apt-add-repository ppa:remmina-ppa-team/remmina-nextuttene i fugliali da u repositoriu.
  1. Cunfirmate questa azzione inserendu a password di u contu superusuariu.
  2. Sarete avvisatu di i pacchetti chì riceverete. Accettateli premendu Rinsignate .
  3. Aspettate per piacè chì u scaricamentu sia compiu. Durante questa operazione, ùn chjude micca a console o interrompe a vostra cunnessione Internet.
  4. Dopu chì avete bisognu di aghjurnà a lista di i magazzini di u sistema per mezu di u cumandamentu sudo apt-get update.
  5. Tuttu ciò chì resta hè di installà u cliente RDP è i plugins cunnessi entrendu sudo apt-get install remmina remmina-plugin-rdp libfreerdp-plugins-standard.
  6. Cunfirmate l'infurmazioni nantu à u spaziu di discu occupatu scegliendu a risposta Y è aspittà finu à a fine di a prucedura.
Pò interessu:  Cambia a distribuzione in Ubuntu

Questu compie l'installazione di Remmina. A vechja versione serà automaticamente rimpiazzata cù a nova, dunque pudete chjode a cunsola è procedere à u primu lanciamentu di u software.

Passu 2: Run è configurà

Ancu l'utilizatore u più novu pò scopre a liberazione è a cunfigurazione di Remmina, è a ducumentazione ufficiale vi aiuterà cù quest'ultima. Tuttavia, vulemu ancu insistà nantu à i punti principali in modo chì e difficoltà ùn si presentanu micca in l'implementazione di questu compitu.

  1. Per difettu, l'icona Remmina serà aghjuntu à u menu di l'applicazione immediatamente dopu a stallazione. Truvatelu quì scrollendu a lista o aduprendu a barra di ricerca.
  2. Per andà à l'impostazioni, cliccate nantu à u buttone in forma di trè linee orizzontali è selezziunate l'articulu «Parametri» .
  3. La Windows di Cunfigurazione Remmina apparerà avà nantu à u schermu. Contene un gran numeru di schede rispunsevuli di fà cambiamenti glubali è d'utilizatori. Per esempiu, quì pudete stabilisce a risoluzione di schermu standard, cambià cumbinazioni di chjave, edità SSH è elementi di sicurezza.

Ùn ci fermeremu micca nantu à ogni articulu prisente in dettu, postu chì i sviluppatori furniscenu informazioni ufficiali nantu à ogni opzione, è l'interfaccia di Remmina hè in russu, chì vi aiuterà à capì da soli.

Passu 3: crea un prufilu è cunnette vi

Dopu l'installazione di a cunfigurazione ottima di Remmina, ferma solu di creà un prufilu di cunnessione aduprendu u protocolu in quistione per cunnettassi cù successu à u desktop à distanza. Propunemu d'analizà u principiu di basa di sta prucedura.

  1. Truvate l'icona currispondente in u pannellu superiore è cliccate cù u buttone sinistro di u mouse per visualizà a forma per creà una cunnessione.
  2. Cumplete tutte e linee cum'è necessariu. Assicuratevi di verificà i dettagli di u vostru contu è l'indirizzi di u servitore. Dopu questu, pudete sceglie un'azione. Sè cliccate "Cunnessu" , i paràmetri specificati ùn seranu micca salvati, perchè per fà questu, fate clic "Salvà è cunnette" .
  3. In u futuru, i profili salvati ponu esse lanciati direttamente da u menu principale di Remmina. Tutte e cunnessioni dispunibili saranu visualizate in una tavula cun infurmazioni dettagliate.
  4. Dopu u lanciu, una finestra separata si aprirà cù un desktop virtuale. Aspettate chì u scaricamentu cummencia è aduprate l'utili di u pannellu di manca per gestisce a vostra sessione.

Avà basta à cumincià à interagisce cù u scrittore luntanu, realizendu l'azzioni necessarie quì. Se avete qualchì domanda nantu à l'amministrazione di Remmina, fate una attenzione particulare à a documentazione: e risposte à assolutamente tutte e dumande di l'utente sò descritte in a forma più dettagliata.

Opzione 2: rdesktop

U prossimu strumentu, chjamatu rdesktop, ùn hè micca cusì pupulare trà l'utilizatori principianti, postu chì tutti i paràmetri sò fatti attraversu a cunsola inserendu i cumandamenti adatti. Tuttavia, sta soluzione hè diventata pupulare trà prufessiunali è appassiunati di console di utilità.

Passu 1: Installa rdesktop

Facemu una breve pausa nantu à a procedura d'installazione per rdesktop stessu. Stu prugramma d'accessu hè in i repositori ufficiali di distribuzione, dunque l'utente ùn hà micca bisognu di scaricà file o pacchetti addiziunali.

  1. Abra «Terminal» di ogni modu cunveniente.
  2. Intrite u cumandimu sudo apt-get install rdesktopè stampa Rinsignate .
  3. Cunfirmate questa azzione inserendu a password di superusuariu in una nova linea.
  4. L'installazione continuerà subitu dopu à avè sceltu una risposta pusitiva "Y" .
  5. U lanciu di sta utilità hè ancu fattu per mezu di u "Finì la attraversu u cumandamentu rdesktop.

Se a distribuzione chì state aduprendu ùn hè micca basata nantu à Debian, l'argumentu apt-get di u cumandimu install deve esse rimpiazzatu da yum o pacman. Altrimenti ùn ci sò micca differenze per e costruzioni Linux.

Pò interessu:  Modi per inizià u Monitor di Sistema in Ubuntu

Passu 2: principià è cunnette

Se inserite un cumandamentu in a console rdesktop, e linee seguenti mostreranu un breve riassuntu di a sintassi è di e opzioni dispunibili. Ti raccomandemu di studià l'infurmazioni chì sembranu capisce esattamente cumu si face a cunnessione di u Desktop à distanza cù questu utilità.

Allora pudete cunnette direttamente à un altru computer. Fighjemu questu prucessu aduprendu una stringa per esempiu rdesktop -z -P -g 1280x900 -u USERNAME -p PASSWORD SERVER_IP.

Quì avete bisognu di cunsiderà in dettaglio assolutamente tutti l'argumenti inseriti è l'infurmazioni.

  • -z... Questa opzione hè rispunsevule per attivà a cumpressione di u flussu. Aduprà per ottimisà a vostra cunnessione. Soprattuttu impurtante per i sistemi à bassa velocità internet.
  • -P... Creà a cache. Questu aiuta à salvà certe informazioni in u almacenamentu lucale, senza avè da cuntattà u servitore ogni volta per scaricallu in futuro.
  • -g... Imposta a risoluzione persunalizata di a finestra di u desktop. Dopu sta opzione, inserite u parametru necessariu per ch'ellu sia applicatu.
  • -u... Dopu sta opzione, specificate u nome d'utilizatore da visualizà nantu à u servitore.
  • -p... Questu argumentu hè necessariu se ci hè una password.
  • SERVER_IP... Sempre indicatu à a fine di a linea. Invece di sta voce, inserite u nome di duminiu di u servitore chì vulete cunnessu.

Passu 3: scambià file trà Windows è Linux in a sessione attuale

À a fine di l'analisi di l'utilità rdesktop, vulemu parlà di l'azzioni principali chì sò realizate quandu inserisce cumandamenti in a console. Prima, parlemu di i compiti più populari ligati à a spartera di file. U cartulare di rete si cunnette via rdesktop -r disk:share=/home/documents -z -P -g 1280x900 -u USERNAME -p PASSWORD SERVER_IP, induve sustituisce tutte l'opzioni specificate è l'indirizzi cù quelli richiesti.

Dopu avè entratu questu cumandamentu, u cartulare sarà dispunibule per leghje è scrive, permettendu di gestisce i fugliali quì in tutti i modi pussibuli. Tuttavia, se ci sò prublemi cù l'accessu, duverete scurdà si, attivà u cumandamentu chown -R /home/documents USERNAME:USERGROUPè solu dopu torna à cunnette u repertoriu.

Passu 4: crea un icona di scurciatoia

Quandu esaminate u primu cliente RDP, pudete avè nutatu chì tutti i profili sò salvati in a tavula grafica di menu, chì vi permette di cunnessione rapidamente è di cambià trà elli. Sfurtunatamente rdesktop ùn hà simpliciamente micca sta funzionalità, dunque ci hè solu una soluzione alternativa: creà manualmente un buttone di scurciatoia per ogni servitore.

    1. In a cunsola, create un fugliale di testu vacante cù un nome arbitrariu cù un editore di testu cunveniente. U cumandamentu stessu serà cusì: sudo nano rdesktopinduve nano hè l'editore di testu adupratu è rdesktop hè u nome di u schedariu stessu.
    2. Quandu a finestra apparisce, incolla e duie linee sottu, rimpiazzendu l'opzioni è l'infurmazioni di u servitore cù quelle chì avete.
Pò interessu:  Configurazione Debian dopu l'installazione

#!/bin/bash
rdesktop -z -P -g 1280x900 -u USERNAME -p PASSWORD SERVER_IP

  1. Salvate tutti i cambiamenti è surtite da l'editore di testu.
  2. Intrite u cumandimu chmod +x rdesktopper creà una icona di lanciamentu rapidu nantu à u vostru desktop.

Tutte l'altre opzioni è sfumature di interagisce cù rdesktop, chì ùn avemu micca parlatu sopra, sò descritte in dettaglio in a documentazione ufficiale o sò aduprate abbastanza raramente è dunque ùn anu micca bisognu di spiegazioni.

Opzione 3: freerdp

freerdp hè u più novu di tutti i clienti RDP cunnisciuti è hè solu à cumincià à piglià trazione. Hè ancu amministratu in a cunsola, è avà ci sò poche funzioni, allora mettemu sta opzione in ultima.

  1. Freerdp hè installatu cù tutti i cumpunenti necessarii attraversu u cumandamentu sudo apt-get install freerdp libfreerdp-plugins-standard.
  2. L'installazione principierà subitu dopu a cunferma di a password.
  3. selezziunà Y per scaricà tutti i fugliali.
  4. Aduprate una stringa xfreerdp -u black -d WORK -n "Lumpics" -a 15 -k US -g 1440x830 --plugin cliprdr --plugin rdpdr --data disk:DiskP:/home/black -- my.rdp.server.netper inizià una cunnessione à u servitore.

Avà suggerimu di guardà tutte l'opzioni chì avete vistu nantu à a linea precedente. Sò ligeramente simili à quelli aduprati in a seconda opzione quandu interagiscenu cù u cliente rdesktop, ma anu ancu e so peculiarità.

  1. -u... Responsabile di u nome d'utilizatore nantu à u servitore. U login currispundente deve esse inseritu immediatamente dopu sta opzione.
  2. -d... U listessu, ma solu cù u duminiu di u gruppu di travagliu, chì hè determinatu in anticipu è deve esse uguale per tutti i membri di a rete lucale.
  3. -n... Specifica u nome di l'ospite.
  4. -a... Questu argumentu hè seguitu da a prufundità di u culore di a finestra. U predefinitu hè 15 .
  5. -k... Imposta u layout di tastiera predefinitu, induve u codice di statutu hè specificatu cum'è parametru.
  6. -g... Determina a dimensione di a finestra visualizata in pixel.
  7. --plugin cliprdr... Attiva un clipboard spartutu cù un futuru desktop à distanza.
  8. --plugin rdpdr --data disk:DiskP:/home/black --... Cunnette u cartulare di casa cum'è un cartulare di rete cumunu è permette u scambiu di dati.
  9. my.rdp.server.net... Sostituitu cù u nome di u servitore RDP chì hè adupratu.

Quì sopra avete una visione generale di trè clienti RDP diversi per Linux. Cumu pudete vede, anu tutti e so caratteristiche è si adattanu à diversi utilizatori. Ognunu di elli pò cunnessu à Windows, allora a cumplessità di a scelta si trova solu in e differenze in u cuntrollu è l'implementazione di l'interfaccia grafica di a finestra di visualizazione di u desktop à distanza.

Semu felici chì pudemu aiutà à risolve u prublema.

Descrivi ciò chì ùn hà micca travagliatu per voi.
I nostri esperti cercheranu di risponde u più prestu pussibule.